Il Santo Vangelo del Giorno Sabato 22 giugno 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 Dedicato a Roberto e a Tutto Quel Ch’Egli Ama, perché il Signore lo Aiuti nel suo Cammino terreno.

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, i Contenuti delle Profezie e dei Messaggi Si Stanno Concretando proprio in Questi Ultimi Tempi, considerato l’aumento delle migrazioni dei popoli da un territorio ad un altro! Eppure, gli uomini agiscono secondo alcuni preordinati piani umani, magari dettati dall’interesse economico di alcuni, mentre E’ il Signore Che Permette Ciò, ovviamente per Motivi a non sconosciuti. Tuttavia, i Paesi dovranno essere assediati, poiché E’ Scritto Che s’innalzeranno la confusione e l’odio tra le genti per motivi Religiosi, con Sofferenza per i Cuori che – in Verità, già Attendevano invece la Pace Dal Figlio dell’Uomo! Il Figlio dell’Onnipotente – però, non Scenderà in campo sino a quando il Vescovo bianco non subirà l’assedio dei seguaci dell’antiCristo, che – proveniente dall’Africa, dominerà anche i Cristiani, con il supporto dei traditori del Sangue dell’Agnello Divino. “Guai a quelle Creature di poca Fede” Mandò a Dire Gesù, “perché non troveranno Misericordia Davanti al Trono di Dio”.  Nella Genuina e Santa Preghiera, Sereno Sabato a tutte le Creature di Buona Volontà.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per immagini di Gesù

 

 

 

 

Messaggio di Gesù Cristo

(a Renata Quarantelli Vivian – per i Tre Giorni del Fuoco Divino, 11, 12 e 13 giugno)

 

 

 

 

“Figli Miei…molto avete Seminato e Buono E’ il Raccolto ma grande il Miracolo Che Si Scatena Sopra di voi…C’E’ un Arcobaleno con i Colori dell’Amore…con il Profumo di Tutti Fiori e i Tratti Somatici di Maria, la Madre di Dio… Spirito di Dio, Avvolgi il mondo intero… Fuoco, Fuoco, Fuoco Che Bruci e Purifichi per Volontà del Signore… non C’E’ Nuvola Che non Danzi con la Brezza dello Spirito… Spirito del Signore Che Danzi in ogni Cuore… Soffia in ogni angolo e Purifica la Terra… porta i Santi Doni per Trasformare i Cuori… Sono il Signore, Sono l’Amore, Sono la Vita e nulla può mancare se siete Accanto a Me perché… Gesù Vive, Vive, Vive ed E’ in Mezzo a voi e con voi Cammina… Ama, Ama, Ama Figlio Mio e Tanto Avrai dal tuo Dio. Spirito di Dio… Spirito d’Amore… Spirito di Fuoco… Fuoco… Fuoco… Fuoco Divino Che Avvolge il mondo intero e Purifichi l’Essenza di ogni cosa… Io Sono con voi Figli Miei, Voglio il vostro Cuore Libero da rancori… Voglio il vostro sguardo con la Purezza di Maria… Molto vi Ho Insegnato con l’Angelo Che vi Ho Donato, ma Poco E’ Rimasto in voi, perché distrattamente Dimenticate… Angelo Mio, Angelo di Dio… Custodisci la Vita dei Figli Che Ti Ho Affidato… Proteggili dal maligno che indica le strade sbagliate, che portano alla Geenna… non Fermarti Figlio Mio… non tremare… Cammina Sicuro se Segui la Via Che Traccia il Tuo Angelo. Molto Amore vi Ho Donato… molta Gioia Ho Dispensato, ma non tenete tutto racchiuso per voi… Distribuite e Tutto Sarà Moltiplicato… Ama Figlio Mio e Doni Grandi Ti Verranno Dati… Prega, Prega e Tante Guarigioni Passeranno da un Fratello all’Altro… Dio Ama, Dio Vive… Dio Dona… e la Vita… Ricchezza d’Amore… Sarà per tutti voi. Libera il Tuo Cuore Figlio Mio, Lascia Che Entri il Signore per Purificarlo e Farne un’Icona d’Amore. Io, Dio, Sono il Vasaio e con la Creta vi Ho Plasmati, e con il Soffio dello Spirito, la Vita vi Ho Donato…Va’… Cammina Figlio Mio e Porta nel mondo la Parola di Dio… la Tua Lingua Può Parlare e il Vangelo Raccontare… Va’… Cammina Figlio Mio… Io Ti Guardo e Ascolto… Dio E’ Amore e a Tutti i Presenti Stasera Amore Donerà… Va’… Figlio Mio e Parla del Tuo Dio”.

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, Resta con me in Questo Giorno e Anima le mie Azioni, le mie Parole e i miei Pensieri. Custodisci i miei piedi, perché non passeggino oziosi, ma mi portino incontro alle Necessità degli Altri. Custodisci le mie mani, perché non si allunghino per fare il male ma sempre per Abbracciare e Aiutare. Custodisci la mia bocca, perché non dica cose false e vane e non parli male del Prossimo, ma Sempre sia pronta a Incoraggiare tutti e Benedire Te, Signore della Vita. Custodisci il mio udito perché non perda Tempo ad ascoltare parole vuote e falsità, ma sia Sempre pronto ad accogliere il Tuo Misterioso Messaggio per Compiere, anche Oggi, la Tua Volontà. Amen.

Dalla Seconda Lettera di San Paolo Apostolo ai Corìnzi (2 Cor 12,1-10)

Fratelli, se bisogna vantarsi – ma non conviene – verrò tuttavia alle Visioni e alle Rivelazioni del Signore. So che un uomo, in Cristo, quattordici Anni fa – se con il corpo o fuori del corpo non lo so, Lo Sa Dio – fu Rapito Fino al terzo Cielo. E so che quest’uomo – se con il corpo o senza corpo non lo so, Lo Sa Dio – Fu Rapito in Paradiso e Udì Parole Indicibili che non E’ Lecito ad alcuno Pronunziare. Di Lui io mi Vanterò! Di me stesso invece non mi vanterò, fuorché delle mie debolezze. Certo, se volessi vantarmi, non sarei insensato: direi solo la Verità. Ma evito di farlo, perché nessuno mi giudichi più di quello che Vede o Sente da me e per la Straordinaria Grandezza delle Rivelazioni.   Per Questo, affinché io non monti in superbia, è stata data alla mia carne una spina, un inviato di Satana per percuotermi, perché io non monti in superbia. A Causa di Questo per tre Volte ho Pregato il Signore Che l’Allontanasse da me. Ed Egli mi Ha Detto: «Ti basta la Mia Grazia; la forza infatti si manifesta pienamente nella debolezza».  Mi vanterò quindi ben volentieri delle mie debolezze, perché Dimori in me la Potenza di Cristo. Perciò mi compiaccio nelle mie debolezze, negli oltraggi, nelle difficoltà, nelle persecuzioni, nelle angosce sofferte per Cristo: infatti quando sono debole, è allora che sono forte. Parola di Dio. Venite, figli, Ascoltatemi: vi Insegnerò il Timore del Signore. Chi è l’uomo Che Desidera la Vita e Ama i Giorni in cui Vedere il Bene?

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Gesù Cristo, da Ricco Che Era, Si E’ Fatto Povero per voi, perché voi Diventaste Ricchi per Mezzo della Sua Povertà. Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 6,24-34)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: “Nessuno può Servire due Padroni, perché o odierà l’uno e Amerà l’altro, oppure si Affezionerà all’uno e disprezzerà l’altro. Non Potete Servire Dio e la ricchezza. Perciò Io vi Dico: non Preoccupatevi per la vostra Vita, di Quello Che Mangerete o Berrete, né per il vostro Corpo, di Quello Che Indosserete; la Vita non Vale forse Più del Cibo e il Corpo Più del Vestito? Guardate gli Uccelli del Cielo: non Seminano e non Mietono, né Raccolgono nei Granai; eppure il Padre vostro Celeste li Nutre. Non Valete forse Più di loro? E chi di voi, per Quanto si Preoccupi, può Allungare Anche di Poco la propria Vita? E per il Vestito, perché vi Preoccupate? Osservate Come Crescono i Gigli del Campo: non Faticano e non Filano. Eppure Io Vi Dico Che neanche Salomone, con Tutta la sua Gloria, Vestiva Come Uno di Loro. Ora, se Dio Veste Così l’Erba del Campo, Che Oggi C’E’ e Domani si Getta nel forno, non Farà molto di più per voi, gente di Poca Fede? Non Preoccupatevi dunque dicendo: “Che Cosa Mangeremo? Che Cosa Berremo? Che Cosa Indosseremo?”. Di Tutte Queste Cose vanno in cerca i pagani. Il Padre vostro Celeste, infatti, Sa Che ne Avete Bisogno. Cercate invece, anzitutto, il Regno di Dio e la Sua Giustizia, e Tutte Queste Cose vi Saranno Date in Aggiunta.  Non Preoccupatevi dunque del Domani, perché il Domani si Preoccuperà di se stesso. A Ciascun Giorno Basta la sua Pena”. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore Gesù Cristo, Tu ci Hai Promesso Che chi Accoglie e Osserva i Tuoi Comandamenti Sarà Amato dal Padre; Tu Stesso l’Amerai e Ti Manifesterai a lui. Concedici la Grazia di Amarti Sempre di più e di Restare Fedeli, Ora e Sempre ai Tuoi Comandamenti. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)