Il Santo Vangelo del Giorno Sabato 15 giugno 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Al Cuore Misericordioso di Gesù Cristo, affinché ci Aiuti nel difficile Percorso della Vita.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

 

Se il mondo dovesse progredire in base alle intelligenze mostrateci sul campo dai “potenti” allora staremmo tutti in strada, a tirarci pietre e massi contro, come nei Tempi andati.    Il demonio, mediante la superbia, ha innescato particolari meccanismi di assurda violenza che – nei Secoli, han sopraffatto il male stesso.  L’uomo, tronfio com’è dei risultati conseguiti, ha creduto d’aver raggiunto l’apice, mentre sta rovinando miseramente al suolo con ogni sua fragilità.    Le genti sono in difficoltà, la moneta di Cesare scarseggia, e molti piangono le preoccupazioni in terra, come gli stessi Vescovi e Prelati riferiscono ormai da tutto il Pianeta.  Nei Messaggi Che anche qui leggiamo Vengon Suggerite le Soluzioni, Che non son poi molte: Amore per il Creatore e per Ogni Sua Opera, Devozione e Amore per il Figlio dell’Uomo e Fede, Fede nella Speranza e Carità, Sempre! Ma noi no, siam divenuti pratici, dobbiamo esser presi dal quotidiano, dalla folle corsa, dalle illusioni della Vita! Eppure, abbiam letto le Gesta dei Santi, antichi e contemporanei, di gente che da decenni non nutre il suo Corpo ma lo Spirito, Scegliendo la Preghiera, e che sta là – come ad essere osservata.   Ma il sistema non pensa a come debellar la fame, studiando invece come addestrare i militari a resistere in guerra senza provviste: a questo siamo giunti! Possiamo quindi dire di riconoscerci nella Parabola delle Perle e dei porci, ove il ruolo della attuale specie umana è ancora tutto da definire! Inginocchiandoci nell’intimo, chiediamo Perdono al Signore per il marcio che ormai abbonda ovunque, Confidando nella Sua Infinita Misericordia di Padre e Figlio nello Spirito, affinché ci Conduca per Mano all’Alba d’una Nuova Era.    Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

Messaggio di Maria Santissima

(a Giuseppe Auricchia – 25.08.2002, ore 12,00)

Ultima Domenica del Mese di agosto

 

 

 

 

“Cari Figli, oggi Sono Venuta, Parlo a voi genitori,  rispondeteMi, diteMi.  Perché i rami sono malati? La radice è  malata, il tronco è malato,  e la vera causa del male  siete voi.   Molti  hanno rincorso  falsi dei, hanno costruito  idoli, e li Amano e li Adorano come Dio.   Cosa avete fatto dei vostri Figli?  Degli idoli! E non vi siete accorti che avete fatto dei Corpi senza Anima? Li avete Cresciuti a vostra immagine, scordandovi il Vangelo e i Comandamenti.  Ecco, ora, i vostri risultati.    Guardateli, Gioite se siete capaci, essi sono ciò  che avete voluto.   Genitori,  poco Tempo E’ rimasto! Vi Prego,  dedicatelo ai vostri Figli, Insegnando loro che,  per Vivere la Vita,  bisogna tornare al Vangelo e ai Comandamenti.   A voi, giovani,  Dico Che, se ascoltate e metterete in pratica l’Accorato Appello della vostra Madre del Cielo, Io Prometto Che a molti di voi Darò il Vessillo della Vittoria.  Vi Prego, Bambini Miei, Venite a Me, Tenetevi per mano, Riunitevi Formando Gruppi di Preghiera; Rientrate all’Ovile  Dove il Mio Divin Figlio vi Aspetta  per Fare di voi un Giardino Profumato.  Oggi voi Vivete in un mondo pieno di  fetore, che vi sta uccidendo, Salvatevi Bambini Miei, Venite, correteMi Incontro e Io vi Coprirò con il Mio Manto, vi Stringerò al Mio Cuore Immacolato, Ove satana nulla potrà su di voi.   La Terra E’ la Valle degli Innocenti, e se voi vi terrete per mano e Pregherete di Cuore per questo mondo decaduto, Verrà un Mondo Nuovo, Pieno di Pace e di Gioia e la Nuova  Era.    Andiamo Bambini, Prendiamoci per mano, Camminiamo Insieme, Io vi Condurrò sulla Via Che vi Porta nel Regno del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.    Grazie di essere Venuti, Io vi Parlerò ancora l’Ultima Domenica di settembre.   O Bambini Miei.   Ora andate a casa, ricordate l’Accorato Appello della Mamma, Che vi Coprirà con il Suo Manto Pieno d’Amore.   Vi Benedico”.

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Padre, Tu Ci Chiami a Rinnovarci nella Presenza di Tuo Figlio. Il Suo Cuore Propizio ci Attragga, la Sua Conoscenza ci Illumini e la Sua Forza ci Protegga, Ora e Sempre. Amen. 

Dalla Seconda Lettera di San Paolo Apostolo ai Corinzi (Cor,5,14-21)

Fratelli, l’Amore del Cristo ci Possiede; e noi sappiamo bene Che Uno E’ morto per tutti, dunque tutti sono morti. Ed Egli E morto per tutti, perché quelli Che Vivono non Vivano più per se stessi, ma per Colui Che E’ morto e Risorto per loro. Cosicché non guardiamo più nessuno alla maniera umana; se anche abbiamo Conosciuto Cristo alla maniera umana, ora non Lo Conosciamo più così. Tanto che, se uno E in Cristo, è una Nuova Creatura; le cose vecchie sono passate; ecco, ne sono Nate di Nuove.   Tutto Questo però Viene da Dio, Che ci Ha Riconciliati con Sé Mediante Cristo e Ha Affidato a noi il Ministero della Riconciliazione. Era Dio infatti Che Riconciliava a Sé il Mondo in Cristo, non imputando agli uomini le loro colpe e Affidando a noi la Parola della Riconciliazione.   In Nome di Cristo, dunque, siamo Ambasciatori: per mezzo nostro E Dio Stesso Che Esorta. Vi Supplichiamo in Nome di Cristo: lasciatevi Riconciliare con Dio. Colui Che non Aveva Conosciuto peccato, Dio Lo Fece peccato in nostro Favore, perché in Lui noi potessimo Diventare Giustizia di Dio.   Parola di Dio.

Dal Salmo 102

Benedici il Signore, Anima mia, Quanto è in me Benedica il Suo Santo Nome. Benedici il Signore, Anima mia, non Dimenticare Tutti i Suoi Benefici. Egli Perdona tutte le tue colpe, Guarisce tutte le tue infermità, Salva dalla fossa la tua Vita, ti Circonda di Bontà e Misericordia. Misericordioso e Pietoso E’ il Signore, Lento all’ira e Grande nell’Amore. Non E’ in lite per sempre, non Rimane Adirato in Eterno. Perché Quanto il Cielo E’ Alto sulla Terra, così la Sua Misericordia E’ Potente su quelli Che Lo Temono; Quanto Dista l’Oriente dall’Occidente, così Egli Allontana da noi le nostre colpe.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Piega il mio Cuore, o Dio, Verso i Tuoi Insegnamenti; Donami la Grazia della Tua Legge. Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt,5,33-37)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: “Avete anche Inteso Che Fu Detto agli antichi: “Non Giurerai il falso, ma Adempirai Verso il Signore i tuoi Giuramenti”. Ma Io vi Dico: non Giurate affatto, né per il Cielo, perché E’ il Trono di Dio, né per la Terra, perché E’ lo Sgabello dei Suoi Piedi, né per Gerusalemme, perché E’ la Città del Grande Re.  Non Giurare neppure per la tua testa, perché non hai il potere di rendere bianco o nero un solo capello. Sia invece il vostro parlare: “Sì, Sì”, “No, No”; il di più viene dal maligno”. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore, le Tue Parole e il Tuo Esempio Cambiano il Cuore. Accogli, alla Fine di Questo Giorno, il mio Cuore e la mia Mente increduli e testardi di fronte alle difficoltà della Vita. Accogli il Desiderio non realizzato di SeguirTi. Il Padre non Lascia Soli, Tu non mi hai Lasciato Solo. Illumina con la Tua Presenza le tenebre della Fede!  Cambia il mio Cuore di pietra in Cuore di Carne, Capace di Amare Come Hai Fatto Tu. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)