Il Santo Vangelo del Giorno martedì 23 aprile 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Amorevole Perdono a Tutte le Anime Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate croce

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

…… molte genti, quaggiù, hanno un Ruolo Diverso Davanti a Dio, poiché l’Eterno Dispose Ogni Cosa Prima Che ognuno Venisse Chiamato alla Vita nel Mondo! Così Come Gesù Cristo Annunciò la Gloria del Padre – Sospinto dallo Spirito Santo Che Illuminò Giovanni il Battista, ad alcuni spetterà di Proseguirne le Divine Gesta, per la Conversione di tutte le Creature del Pianeta Chiamato Terra. Un Ruolo Fondamentale E’ Quello Assegnato ai Sacerdoti della Chiesa Cattolica Cristiana – Estensione di Quella Ebraica, Che Rappresentano il Signore Innanzi all’Intero Equilibrio Universale, Ch’E’ l’Armonia dell’Amore Perfetto. Anche per Questo, dobbiamo Rendere Omaggio al Solo Passare dei Ministri  del Figlio dell’Uomo, poiché E’ Grazie ad Essi Che noi vediamo il Miracolo Eucaristico Calare tra noi… ogni Giorno! Ma non commettiamo l’errore di giudicar le Loro azioni, benché alcuni macchiati di colpe umanamente rilevanti, perché l’Onnipotente Condanna più Duramente coloro che lapidano il Prossimo loro, piuttosto che coloro che vennero additati dalla pubblica opinione. Col Santo Vangelo odierno, Festeggiando la Divina Misericordia, abbiamo modo di leggere lo Splendido Messaggio Dato dal Fraticello del Gargano ad un Amico del Cuore, Giuseppe Auricchia, Che proprio Qui Fece personalmente giungere alcuni Scritti, che mai saran dimenticati. Cogliamo l’occasione per chiederVi di portare il Messaggio di Speranza ovunque, affinché la Misericordia Celeste Abbia a Manifestar presto di Sé. Anche se molte cose ci sfuggono, a breve, pubblicheremo un Messaggio di Gesù per un noto artista napoletano, Che la Radice della Sapienza – Ch’E’ Cristo Stesso, Chiamerà Presto a Cantar la Santa Storia, Perdonandogli così tutti i peccati. Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli… e Pace in Terra agli uomini di Buona Volontà.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Messaggio di San Padre Pio da Pietrelcina

(A Giuseppe Auricchia, nel Giorno della Sua Gloria, Domenica 16 Giugno 2002 – Mammanelli – Avola – SR)

A tutti, specialmente ai Sacerdoti

 

 

 

 

(Veggente: Mi trovo a Mammanelli, intento a ripulire la piazzetta, in cui  Appare la Madre Nostra, avverto in me un’inspiegabile stranezza, non riesco a capire Che Cosa mi Accada, allora lascio il lavoro, mi reco ai Piedi della Croce, La guardo, mi Commuovo e – pensando al Sangue Preziosissimo di Gesù, passo Davanti ad Essa. Ad un tratto mi sento Avvolgere da un Profumo molto Intenso, chiudo gli occhi,  mi sento stordito, quando li riapro vedo vicino a me un Monaco con il cappuccio in testa, Lo riconosco subito: E’ Padre Pio… e Così mi Parla): “Coraggio, presto tutto passerà, scrivi Quello Che ti dico, non sai che Oggi è la mia Festa?  Anzi no E’ la Festa di Gesù e di Maria, E’ la Festa della Santa Chiesa, scrivi Questo Messaggio e Lo pubblicherai per tutti, ma specialmente per i Sacerdoti.    O Sacerdoti Siate Forti, Sostenete con Coraggio chi vuole portarVi allo stato laico e ridurre la Vostra Dignità di Sacerdote, ricordateVi: Sublime Fu il Concetto di San Francesco Che Ebbe a Dire sui Sacerdoti: <Se io incontrassi un Sacerdote e un Angelo, prima saluterei il Sacerdote e poi l’Angelo>.   Il Sacerdote E’ Superiore agli Angeli, il Sacerdote,  Solo Lui Ha il Potere di Consacrare le Ostie e Rimettere i peccati, il Sacerdote non un uomo come gli altri, Egli sull’Altare E’ Cristo.    Come in Cristo Così nel Sacerdote Esistono due Nature (1), Quella Divina e Quella Umana.    Fratelli Sacerdoti oggi Vi Invito, Siate Grandi, Siate Santi, anch’io sono un Sacerdote, per Questo Vi richiamo: se Siete Santi Voi il Popolo di Dio E’ Salvo, se non Siete Santi Voi, il Popolo di Dio è perduto.   Voi ogni giorno Avete la Potenza di San Michele Arcangelo, Avete nella Vostra Bocca di Trasformare la Sostanza del Pane in Corpo di Cristo, Siate Grandi, Siate delle Creature Immense e più Potenti Che  Possano Esistere. Sacerdoti Siate Vigili, Attenti Andate a Tenere Compagnia al Signore, Preghiera Tabernacolo, Preghiera Tabernacolo, di Questo Ha Bisogno l’Umanità, Dio E’ Solo, Dio E’ Abbandonato, Fate ore di Adorazione, di Riparazione Con Gesù  Esposto per i peccati di questa Umanità ingrata.   Il Popolo di Dio Vi Vuole Santi ai Piedi dell’Altare per Costruire le Sue Opere. Beati i Sacerdoti Che Apprezzano la Loro Sublime Vocazione e con la Loro Saggezza, Edificante Condotta Conservano la Fede ai Fedeli.   Sacerdoti, la Madonna mi Disse: <Sono Triste perché il Mio Esercito Glorioso di Consacrati Lasciando la Sua Divisa e le Armi Si Sta Disperdendo tra i secolari>. Fratello mio scrivi ancora, in Questo Giorno sono contento di parlarti, tu fa’ Quello che ti dico. Non avete capito lo Scopo di tutta la calamità, la siccità della vostra Terra, i Preavvertimenti li avete avuti e ancora ne avrete, poi vi ritrovate a fare Direttamente i vostri Conti con Dio. Questa Umanità Ha Perduto la Via di Dio e siete così ingolfati nel peccato da non voler ascoltare la Parola di Dio. E’ proprio il peccato la causa unica dei vostri mali.   Fratelli Sacerdoti Grazie, mentre Oggi sull’Altare Festeggiate il mio nome,  io ho sentito il lamento di nostra Madre del Cielo e del Suo Divino Figlio, per Questo sono stato Premuroso con Questo Messaggio di Amore dedicato a Voi Sacerdoti.   Fratelli miei, come me Siete Anime Consacrate a Dio e la Vostra Vita Deve Essere Piena di Purezza e Offerta a Dio, Solo a Lui, per le Promesse Che noi Preti Abbiamo Fatto il Giorno [della nostra Consacrazione Davanti] all’Altare di Cristo, a noi Preti Gesù Ha Affidato la Chiesa, noi soli Dobbiamo Amministrare il Corpo di Cristo, PorgendoLo nella bocca ai Suoi Fedeli, nostri Fratelli e Sorelle.   Ti Benedico”.

Note (1): per Analogia con  Gesù Cristo, nel Quale Sussistono due Nature, Divina ed Umana nell’Unica Persona del Verbo, Così nella Persona del  Sacerdote C’E’ un Aspetto Divino, in Quanto Partecipa al Sacerdozio di Cristo ed un Aspetto Umano, in Quanto E’ Uomo.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Io Ti Cerco, Signore, Come Maria Ti Ha Cercato al Levarsi del Giorno, quando il mondo era ancora nelle tenebre. Io vorrei VederTi, SentirTi e TenerTi, essere Sicuro della Tua Presenza. Vorrei SentirTi Che mi Chiami con il mio nome e Capire la mia Missione quando mi Mandi verso i miei Fratelli e Sorelle. Vieni verso di me affinché io possa Trovarti e Riconoscere i Segni Attraverso i Quali Tu Ti Manifesti a me – Oggi.  Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 2,14.36-41)

Nel Giorno di Pentecoste, Pietro, Levatosi in Piedi con gli altri Undici, Parlò a Voce Alta così: “Uomini di Giudea, e voi tutti che vi trovate a Gerusalemme, vi sia Ben Noto Questo e Fate Attenzione alle mie Parole: Sappia dunque con certezza tutta la Casa di Israele Che Dio Ha Costituito Signore e Cristo Quel Gesù Che voi Avete Crocifisso!”.   All’udir Tutto Questo si sentirono Trafiggere il Cuore e dissero a Pietro e agli altri Apostoli: “Che Cosa Dobbiamo Fare, Fratelli?”. E Pietro disse: “Pentitevi e ciascuno di voi si faccia Battezzare nel Nome di Gesù Cristo, per la Remissione dei vostri peccati; dopo Riceverete il Dono dello Spirito Santo. Per voi infatti E’ la Promessa e per i vostri figli e per tutti quelli che sono lontani, quanti ne Chiamerà il Signore Dio nostro”.  Con molte altre Parole li Scongiurava e li Esortava: “Salvatevi da questa generazione perversa”.  Allora coloro Che Accolsero la sua Parola furono Battezzati e Quel Giorno si Unirono a loro circa tremila persone. Parola del Signore.

Dal Salmo 32

Retta E’ la Parola del Signore e Fedele ogni Sua Opera. Egli Ama la Giustizia e il Diritto; dell’Amore del Signore E’ Piena la Terra. Ecco, l’Occhio del Signore E’ su chi Lo Teme, su chi Spera nel Suo Amore, per Liberarlo dalla morte e Nutrirlo in tempo di fame. L’Anima nostra Attende il Signore: Egli E’ nostro Aiuto e nostro Scudo. Su di noi Sia il Tuo Amore, Signore, Come da Te noi Speriamo.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Questo E’ il Giorno Fatto dal Signore: Rallegriamoci ed Esultiamo. Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 20,11-18)

In Quel Tempo, Maria Stava all’esterno, Vicino al Sepolcro, e Piangeva. Mentre Piangeva, Si Chinò Verso il Sepolcro e Vide due Angeli in Bianche Vesti, Seduti l’Uno dalla parte del capo e l’Altro dei piedi, Dove Era Stato Posto il Corpo di Gesù.  Ed Essi Le Dissero: «Donna, perché Piangi?». Rispose Loro: «Hanno Portato Via il mio Signore e non so Dove L’Hanno Posto». Detto Questo, Si Voltò Indietro e Vide Gesù, in Piedi; ma non Sapeva Che Fosse Gesù. Le Disse Gesù: «Donna, perché Piangi? Chi Cerchi?». Ella, Pensando Che Fosse il Custode del Giardino, Gli Disse: «Signore, se L’Hai Portato Via Tu, Dimmi Dove L’Hai Posto e io Andrò a PrenderLo».   Gesù Le Disse: «Maria!».   Ella Si Voltò e Gli Disse in Ebraico: «Rabbunì!» – Che Significa: «Maestro!».   Gesù Le Disse: «Non Mi Trattenere, perché non Sono ancora Salito al Padre; ma Va’ dai Miei Fratelli e di’ loro: “Salgo al Padre Mio e Padre vostro, Dio Mio e Dio vostro”».   Maria di Màgdala Andò ad Annunciare ai Discepoli: «Ho Visto il Signore!» e Ciò Che Le Aveva Detto.  Parola del Signore.

Preghiera della Sera (Roger Schutz)

Tu, Signore, ci Vieni Sempre Incontro. AccoglierTi nella Pace delle Notti o nel Silenzio dei Giorni, nella Bellezza della Creazione Come nei Momenti delle Grandi Lotte Interiori, AccoglierTi Vuol Dire Sapere Che Rimarrai con noi in Ogni Situazione, Sempre. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)