Il Santo Vangelo del Giorno lunedì 04 marzo 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Dedicato all’Amore Di e per Gesù, nostro Unico Punto di Riferimento: per Grazia Ricevuta!

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate croce

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

             Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

Pace e Bene! Con il Santo Vangelo del Giorno, il Signore ci Rammenta i Concetti di Umiltà, in vista di Quelle Che Saranno le Prove da Sostenere… Così Come Egli Le Sostenne per il nostro Riscatto, in Amore al Padre Celeste, per tutta la Sofferenza provocataGli dall’umano insulso agire.   Ai Fratelli delle altre Religioni Dovrà Apparire Chiaro Che il Cristo – al di là di quanto ritenuto in capo ai Profeti e ai Portavoce, E’ Stato l’Unico a Rimettere la Propria Vita nelle Mani del Creatore, Andando Incontro alla Stessa Profezia e ImmolandoSi per la Causa di Redenzione dell’intero Genere Umano, senza distinzione alcuna, come invece fecero gli altri, che pensarono di preservare unicamente la loro posizione, quasi che il Dio non Fosse Uno ed Eterno per tutti.    Facciamo quindi attenzione alle “guerre sante”, alle “incitazioni di alcuni stolti all’odio” e alla “giustizia di parte”, perché il Padre Celeste non Gradisce lo Scorrere del Sangue, non Apprezza difformità dalla Quiete del Creato, non Ama coloro che Gli disobbediscono, benché in nome di chissà quale rivendicazione, violando i Santi Principi della Fede.   In Questa prima Settimana del Mese di Marzo, Preghiamo la Divina Misericordia, affinché Allontani l’Amaro Calice dalla Via Che Conduce alla Vita Eterna, mai dimenticando le Anime di coloro che – per i reiterati peccati commessi quaggiù, avranno scelto di non Salvarsi.   Confidiamo Sempre nel Signore, Unico Padrone del nostro Cuore, la Sua Devozione non Si Estingue, E’ Fiamma Sempre Ardente, non Tradisce, non Rinnega, come fanno gli uomini, ma Tutto Sopporta e Giustifica per Amore.   Buona Giornata a tutti, nella Grazia del Signore.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

L’Avvertimento

Dono di “Purificazione” per la Salvezza di tutta l’Umanità

Dalla Parola di Verità

 

 

 

 

 

Gesù (P*04.07.06): “Figli e Fratelli Miei siete, e Mi preoccupa molto questa non Corrispondenza vostra.  Possiate almeno trovare il Pentimento e iniziare un Nuovo Cammino, Che vi Porti al Cambiamento di Vita, perché vi state abbrutendo sempre più, immersi come siete nel peccato.    Fede, Figli, Tornate alla Fede in Dio, vostro Padre! Vi Aspettiamo per Abbracciarvi e non per Dovervi condannare! Muovete i Passi Verso la Salvezza, altrimenti la melma del male vi sommergerà sempre più.  Vi Amo di Infinito Amore, Come una Fiamma Che non Si Può Estinguere mai, ma il Cuore Soffre e Aspetta Che Qualcosa cambi in voi.  Non tardate ancora, perché il male che vi affligge è alle porte, pronto ad esplodere nel suo torpore di morte”.

Maria Santissima (P* 09.10. 06): “Vieni, Figlia, scrivi per Me! Sono la tua Mamma del Cielo, ti Porto la Mia Parola. Riverso su di te tutta la Pace e la Serenità Che ti necessitano per continuare il Libro Che Noi, Trinità e Maria, Desideriamo Sia Pubblicato per i nostri Figli! Saranno la Parole del Padre, della Madre e del Fratello vostro [Gesù], Che Si Riverseranno nei Cuori deboli, perché ancora indecisi nella Scelta! La Scelta, Figli Cari, Deve Essere Fatta al più presto, perché la tempestosa battaglia nei Cuori è vicina, molto vicina! E se i Cuori Sono ancora tra le erbacce cattive, il Seme Che vi Arriva Attraverso le Nostre “Parole di Cielo”, non può Germogliare e Far Crescere Quella Pianticella tanto in fretta da poterne Raccogliere i Frutti! Fate presto! In Questa Decisione non ci sia in eterno l’indecisione, perché ne va di mezzo la Salvezza dell’Anima vostra!”.

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore Dio, molto spesso Siamo Stanchi e Disperati in Questi Tempi di insicurezza, in cui ci Sentiamo Deboli e siamo Indecisi. Assistici in Questo Giorno Che Abbiamo Cominciato. Concedici la Tua Luce e la Tua Forza. La Tua Volontà E’ Che ogni uomo Che Tu Hai Portato alla Vita Trovi il suo Sviluppo sulla Terra e, infine, Presso di Te, per l’Eternità. Perdona i nostri limiti e la nostra incapacità nel superarli, Perdona coloro che fuggono davanti agli errori dell’altro, Dona Quella Stessa Pazienza e Amore Incondizionato Che Anima  il Tuo Cuore, Unica Gloriosa Perla del Creato.  Amen.

Dal Libro del Siracide (Sir 17,20-28)

A chi si Pente il Signore Offre il Ritorno, Conforta quelli Che hanno Perduto la Speranza e li Rende Partecipi della Sorte dei Giusti. Ritorna al Signore e Abbandona il peccato, Prega Davanti a Lui e Riduci gli Ostacoli. Volgiti all’Altissimo e Allontanati dall’ingiustizia; devi Odiare Fortemente Ciò Che Lui Detesta E Riconosci i Giusti Giudizi di Dio e Persisti nella Sorte Che ti E’ Assegnata e nella Preghiera al Dio Altissimo. Negli inferi infatti chi Loderà l’Altissimo, al posto dei viventi e di Quanti Gli Rendono Lode? Non Perseverare nell’Errore degli uomini iniqui; Prima di morire Manifesta la tua Lode. Da un morto, Che non E’ Più, non ci può Essere Lode, chi E’ Vivo e Sano Loda il Signore. E Loderai Dio e ti Glorierai della Sua Misericordia. Quanto E’ Grande la Misericordia del Signore, il Suo Perdono per Quanti si Convertono a Lui! Parola di Dio.

Dal Salmo 31

Beato l’uomo a cui E’ Tolta la colpa e Coperto il peccato. Beato l’uomo a cui Dio non Imputa il delitto e nel cui Spirito non E’ Inganno. Ti ho Fatto Conoscere il mio peccato, non ho Coperto la mia colpa. Ho detto: «Confesserò al Signore le mie iniquità» e Tu Hai Tolto la mia colpa e il mio peccato. Per Questo Ti Prega Ogni Fedele nel Tempo dell’angoscia; quando Irromperanno Grandi Acque non Potranno Raggiungerlo. Tu Sei il mio Rifugio, mi Liberi dall’angoscia, mi Circondi di Canti di Liberazione: «Ti Istruirò e Ti Insegnerò la Via da Seguire; con gli Occhi su di te, Ti Darò Consiglio». 

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Gesù Cristo, da Ricco Che Era, Si E’ Fatto Povero per voi, perché voi Diventaste Ricchi per Mezzo della Sua Povertà. Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo  Marco (Mc 10,17-27)

In Quel Tempo, mentre Gesù Andava per la Strada, un tale Gli Corse Incontro e, Gettandosi in Ginocchio Davanti a Lui, Gli Domandò: «Maestro Buono, Che Cosa Devo Fare per Avere in Eredità la Vita Eterna?». Gesù gli Disse: «Perché Mi Chiami Buono? Nessuno E’ Buono, se non Dio Solo. Tu Conosci i Comandamenti: Non Uccidere, non Commettere Adulterio, non Rubare, non Testimoniare il Falso, non Frodare, Onora tuo padre e tua madre». Egli allora gli disse: «Maestro, Tutte Queste Cose le ho Osservate fin dalla mia giovinezza». Allora Gesù Fissò lo Sguardo su di lui, Lo Amò e gli Disse: «Una Cosa Sola ti Manca: Va’, Vendi Quello Che Hai e Dallo ai Poveri, e Avrai un Tesoro in Cielo; e Vieni! Seguimi!».   Ma a Queste Parole egli si Fece Scuro in volto e se ne andò rattristato; Possedeva infatti Molti Beni. Gesù, Volgendo lo Sguardo Attorno, Disse ai Suoi Discepoli: «Quanto E’ Difficile, per quelli Che Possiedono Ricchezze, Entrare nel Regno di Dio!».  I Discepoli erano Sconcertati dalle Sue Parole; ma Gesù Riprese e Disse loro: «Figli, Quanto E’ Difficile Entrare nel Regno di Dio! È più Facile Che un Cammello Passi per la Cruna di un Ago, Che un ricco Entri nel Regno di Dio». Essi, ancora più Stupiti, dicevano tra loro: «E chi può Essere Salvato?».  Ma Gesù, Guardandoli in faccia, Disse: «Impossibile agli uomini, ma non a Dio! Perché Tutto E’ Possibile a Dio».  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore Dio, spesso Facciamo Molta Fatica a SeguirTi…  Ci sono Periodi in cui siamo ancora più deboli e meschini. Assistici in Questa Notte con la Tua Luce e con la Tua Forza, perché anche noi Possiamo Dire con Pietro: “Tu Hai Parole di Vita Eterna”. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.