Riflessioni dello Spirito (dalla Cella del Buon Consiglio).

 

 

 

…. tralasciando gli affanni della pur Concessa Vita, non continuiamo a perderci in cose inutili, nelle banalità del mondo, Tenendo Bene a Mente Che Siamo Stati Inviati quaggiù per Via di Una Grande e Seria Prova, Cui il Magnifico Creatore Intese Sottoporre Tutte le Creature ad oggi, non Risparmiando Ciò nemmeno al Suo Diletto Cristo.
In Forza dell’Incondizionata nostra Adesione al Disegno Celeste, Voglia l’Amore Puro dello Spirito Santo Consolatore Pervadere gli Animi dei Figli Fedeli alla Parola, Scambiando – Così, i terreni dispiaceri con l’Eterna Tenerezza.
Benedetto nei Secoli il Signore.