Testimonianza (Riceviamo e pubblichiamo).

 

 

… Quando Procediamo Accanto all’Amore del Cristo, il “Peso” della Spiritualità Si Fa “Prepotentemente” Sentire, Catapultando l’Animo Verso Orizzonti Nuovi, Che Fanno Immediatamente Avvertire la Sostanziale Differenza tra Quel Che Veramente Dovremmo Essere e quanto quaggiù – invece, Viviamo.
Nella Sua Infinita e Giusta Misericordia, il Signore – Che Tutto Sa e Ogni Cosa Vede, Compensa il Pur Tenero Giogo con l’umano Amore, “Ridisegnando” i Percorsi d’ognuno e Permettendo – Così ai Cuori, Emozioni mai Provate prima.
Le Creature “Posizionate” non Sanno e non Vedono ancora Chiaramente, ma Avvertono Sensazioni Particolarmente Forti Che – Sapientemente Instillate dal Cielo, Sedano le Coscienze e lo stile della pregressa Esistenza, Calmierando finanche i “Ricordi”..
Fratelli e Sorelle nel Signore, il Mistero di Dio E’ Come un Gran Ricamo, Armonioso e Compiuto in Tutte le Sue Sfaccettature, il Cui Esito – per le Creature Docili ed Obbedienti alla Rivelata Parola, Sarà il Meraviglioso Salto, col Perdono e la Relativa Salvezza.