Testimonianza (Riceviamo e pubblichiamo).

 

 

 

“…. nonostante l’usurpato Ruolo, curando le tue umane vicende, non Difendesti il Disegno del Padre – e la Sua Benedetta Creatura, dalle grinfie del nero profeta.   Tuttavia, oggi inerte ed inerme, sei Stato Condannato ad Assistere in Vita al Trionfo della Gloria sul male, poiché gli Ultimi Tempi Annunciati Son Questi.    Ma non Troverai Grazia Presso il Cielo, del Quale tradisti la Divina Volontà, violandone la Memoria”.