Testimonianza (Riceviamo e pubblichiamo).

 

 

 

… di Notte, durante un “Sogno”, assistevo ad una lezione – impartita da un professore di Storia dell’Arte, e mi sorprendevo, poiché  l’argomento trattato non era di sua competenza, in quanto la sua attenta dissertazione riguardava il “Principio di Archimede”.

Parlavo della vicenda anche con un “Amico”, mentre dicevo che “il Principio di Archimede – probabilmente, avrebbe dovuto spiegarlo un professore di matematica”.

Improvvisamente, vedo un Crocifisso senza la Figura di Gesù.

Sulla Sua Sommità Ruota la Terra, con i Continenti Ben Visibili e Attorno al Pianeta – Come Satelliti, Ruotano altre Terre Gemelle; ai Lati della Croce, ed esattamente in corrispondenza delle Braccia, Ruotano – Fedelmente identici ai Precedenti, altri Pianeti, per un totale di cinque.

Il Crocifisso Aveva i Profili Sottili e Nascondeva dodici Numeri: io li vedevo chiaramente, inclinavo la testa per Leggerli più comodamente, giravo Attorno alla Croce e leggevo svariate Cifre, Che – per Volontà del Signore, ho dimenticato.

Come molti sanno, Archimede era natio di Siracusa, una bellissima Provincia della Sicilia.

Purtroppo, una Profezia Annuncia la sua sparizione, in quanto, Sprofonderà nelle Acque del Mar Ionio, poiché una Forza contrapposta l’attirerà nelle Sue Profondità.

Per una maggiore comprensione, viene in soccorso il numero 12 che – insieme al 3 e al 7, viene considerato il più Sacro tra i Numeri.

Il numero 12 è in stretta relazione con il 3: la sua scomposizione è – infatti 1 più 2 = 3.

Tale cifra indica la Ricomposizione della Totalità Originaria e – in altre parole, indica la Discesa in Terra di un Modello Cosmico di Pienezza e di Armonia.

Infatti, il Significato del numero 12  Indica  la Conclusione di un Ciclo Compiuto.

Inoltre, il 12 è il Simbolo della Prova Iniziatica Fondamentale, Che Permette di Passare da un piano ordinario ad un Piano Superiore e Sacro.

Come se ciò non bastasse, il Giorno 12  Ricorre l’Anniversario della Manifestazione della Madonna dell’Apocalisse, la Madre degli Ultimi Tempi.

Il 12 dicembre, inoltre, la Madonna di Guadalupe Annuncia lo sprofondamento dell’Etna, del Cile, del Messico, della Francia, cosicché – un Nuovo Mondo Risorgerà dalle ceneri.

Questo Nuovo Mondo, Che Vedo Roteare sulla Sommità della Croce, non è altro Che l’Emanazione Diretta di Gesù Cristo, Tanto Che Sono ben cinque i Pianeti, poiché Moltiplicati.

la Grazia Divina, Come la Volontà Divina, Simbolo dell’Universo,  E’ Rappresentata dal numero 5, il numero dell’uomo Perfetto, dell’Uomo – Dio, per le 5 Ferite Inferte a Gesù sulla Croce.

I 5 Continenti, Rappresentano la Trasformazione dell’Universo, e Tal Numero è Considerato come “il Numero Che Ruota”, Proprio Come le Terre del Sogno, giacché Periodico; inoltre palesa (oltre ai Sensi, le dita, le membra ed altro) il Mondo – con l’uomo e la donna, nella Sua Unione e Completezza, ovvero l’Insieme di Tutte le Cose 2 (femmina) 3 (maschio).

 

_______________________________________