Testimonianza (Riceviamo e pubblichiamo).

 

 

 

“Nel corso di alcune frequentazioni familiari, ci trovammo una Sera in casa di Amici, per una cena organizzata qualche giorno prima.
Durante i discorsi – che almeno normalmente si tengono in determinate circostanze, vennero trattate argomentazioni di vario tipo, sino al momento di far rientro alla nostra abitazione, dopo aver consumato un pasto frugale.
In auto, senza che pensassi a ciò, vidi innanzi ai miei occhi il Figliolo degli Amici appena lasciati, un giovane di circa 17 anni, apparsomi col volto malamente modificato, come di un fantasma.
D’improvviso, una Voce mi Disse nell’Intimità dell’Animo: “…. il ragazzo spezzerà il Cuore della terrena madre, procurandole un indicibile dolore, ma Così Deve Essere”.
Parlai subito della cosa, quasi che le Parole udite Fossero State mie.
Passato qualche Tempo, causa incidente domestico, quel giovane Tornò alla Casa del Padre, dopo una lunga agonia in ospedale”.