Il Santo Vangelo del Giorno giovedì 30 agosto 2018 (2025) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

Ad Alfredo Travaglini, Perdonato anche dal Signore! Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

 

Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.   Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato.  Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, Pace e Bene nel Signore. E’ Giunto il Tempo di capir nell’Animo Che Ogni Cosa Sta Parlando del Signore, Che ci Vuole Accanto a Sé per Lodare  Insieme il Santo Nome di Dio Onnipotente! Ed E’ anche per Ciò Che le Religioni del mondo si riuniranno improvvisamente e a breve, tanto da far notare al mondo intero che sopra ogni Chiesa, Sinagoga, Moschea e Tempio, Svetterà Maestosa la Luminosa e Salvifica Croce, poiché Uno Solo E’ il Padre, Come Uno Solo E’ il Prediletto Figliolo Gesù Cristo, Salvatore nostro. Buona giornata a tutti, nella Misericordia Celeste.

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per foto di gesù di nazareth

 

 

 

 

 

Messaggio della Beata Vergine Maria

(a Pedro Regis – 10 maggio 2010)

 

 

 

 

“Cari Figli, Sono Venuta dal Cielo per Chiamarvi alla Santità. Vengo in Nome del Signore per Benedirvi e Dirvi che siete Amati uno per uno dal Padre e dal Figlio Tramite lo Spirito Santo. Aprite i vostri Cuori. Non retrocedete. Accada quel che accada, restate nel Signore, perché solamente in Lui sta la vostra Vittoria. Vivete nel tempo della grande tribolazione Spirituale. Non scoraggiatevi. Nel Signore Incontrerete la Forza per realizzare il vostro Vero Ruolo Cristiano. Sono vostra Madre e vi Amo; vi Chiedo di mantenere accesa la Fiamma della vostra Fede e di Testimoniare a tutti che Appartenete a Mio Figlio Gesù. Conosco le vostre difficoltà’ e vi Prego di non allontanarvi. Non c’è Vittoria senza la Croce. Dopo tante sofferenze il Signore vi Darà la Grazia della Vittoria. L’Umanità sta scivolando verso l’abisso della distruzione che gli uomini hanno preparato con le loro proprie mani. la Terra subirà grandi trasformazioni e molti luoghi smetteranno di esistere. Isole famose del vostro Brasile saranno totalmente distrutte. Dal Nord verrà il gigante che tormenterà i Miei poveri Figli. Piegate le vostre Ginocchia nella Preghiera. Quando tutto sembrerà perduto, per voi Giungerà il Definitivo Trionfo del Mio Cuore Immacolato. Sono accanto a voi benché non Mi vediate. Avanti senza paura. Questo E’ il Messaggio Che vi Trasmetto in Nome della Santissima Trinità. Vi Ringrazio per averMi permesso di Riunirvi qui ancora una volta. Vi Benedico in Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in Pace

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, Resta con me in Questo Giorno e Anima le mie Azioni, le mie Parole e i miei Pensieri. Custodisci i miei piedi, perché non passeggino oziosi, ma mi portino incontro alle Necessità degli Altri. Custodisci le mie mani, perché non si allunghino per fare il male ma sempre per Abbracciare e Aiutare. Custodisci la mia bocca, perché non dica cose false e vane e non parli male del Prossimo, ma Sempre sia pronta a Incoraggiare tutti e Benedire Te, Signore della Vita. Custodisci il mio udito perché non perda Tempo ad ascoltare parole vuote e falsità, ma sia Sempre pronto ad accogliere il Tuo Misterioso Messaggio per Compiere, anche Oggi, la Tua Volontà. Amen.

Dalla Prima Lettera di San Paolo Apostolo ai Corinti (Cor 1,1-9)

Paolo, Chiamato a Essere Apostolo di Cristo Gesù per Volontà di Dio, e il fratello Sòstene, alla Chiesa di Dio che è a Corinto, a coloro che sono stati Santificati in Cristo Gesù, Santi per Chiamata, insieme a tutti quelli che in ogni Luogo Invocano il Nome del Signore nostro Gesù Cristo, Signore nostro e loro: Grazia a voi e Pace da Dio Padre nostro e dal Signore Gesù Cristo! Rendo Grazie Continuamente al mio Dio per voi, a Motivo della Grazia di Dio che vi E’ Stata Data in Cristo Gesù, perché in Lui siete stati Arricchiti di tutti i Doni, Quelli della Parola e Quelli della Conoscenza. La Testimonianza di Cristo Si E’ Stabilita tra voi così Saldamente che non manca più alcun Carisma a voi, che aspettate la Manifestazione del Signore nostro Gesù Cristo.  Egli vi Renderà Saldi sino alla Fine, Irreprensibili nel Giorno del Signore nostro Gesù Cristo. Degno di Fede E’ Dio, dal Quale Siete Stati Chiamati alla Comunione con il Figlio Suo Gesù Cristo, Signore nostro! Parola di Dio.

Dal Salmo 144

Ti voglio Benedire ogni Giorno, Lodare il Tuo Nome in Eterno e per Sempre. Grande E’ il Signore e Degno di ogni Lode; senza Fine E’ la Sua Grandezza. Una Generazione Narra all’altra le Tue Opere, Annuncia le Tue Imprese. Il Glorioso Splendore della Tua Maestàe le Tue Meraviglie voglio Meditare. Parlino della Tua Terribile Potenza: anch’io voglio Raccontare la Tua Grandezza. Diffondano il Ricordo della Tua Bontà Immensa, Acclamino la Tua Giustizia.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Vegliate e Tenetevi Pronti, perché, nell’Ora Che non immaginate, Viene il Figlio dell’Uomo. Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 24,42-51)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Vegliate, perché non Sapete in Quale Giorno il Signore vostro Verrà. Cercate di Capire Questo: se il Padrone di Casa Sapesse a Quale Ora della Notte Viene il ladro, Veglierebbe e non si Lascerebbe Scassinare la Casa. Perciò anche voi Tenetevi Pronti perché, nell’Ora che non immaginate, Viene il Figlio dell’Uomo.  Chi è dunque il Servo Fidato e Prudente, che il Padrone Ha Messo a Capo dei Suoi Domestici per Dare loro il Cibo a Tempo debito? Beato quel servo Che il Padrone, arrivando, Troverà ad Agire Così! Davvero Io vi Dico: lo metterà a capo di tutti i suoi beni. Ma se quel servo malvagio dicesse in Cuor suo: “Il mio Padrone Tarda”, e cominciasse a percuotere i suoi compagni e a mangiare e a bere con gli ubriaconi, il Padrone di quel servo Arriverà un Giorno in cui non se l’Aspetta e a un’Ora che non sa, lo Punirà Severamente e gli Infliggerà la Sorte che meritano gli ipocriti: Là Sarà Pianto e stridore di denti».  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

O Cuore di Gesù, a Te Raccomando in Questa Notte l’Anima e il Corpo, Affinché Dolcemente in Te Riposino. E poiché durante il Sonno non potrò Lodare il mio Dio, Tu Degnati di Farlo per me, in Modo che Quanti Saranno i Battiti del mio Cuore in Questa Notte, Tante Siano le Lodi Che Tu Darai alla Santissima Trinità. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)