Profezia (Anno 2007)

 

1 “La stola d’ermellino cederai a chi la Grande Madre Indicherà, poiché col Sangue d’Innocente lavasti le tue mani!”

2 “O povero uomo, poi vedrai la non utilità delle tue gesta, ed il franar costante della sciocca conoscenza. Se avessi già affidato al Tuo Signore quel poco di Sapienza, l’avresti riacquistata coi Frutti di ben altro Amor!”.