Messaggio del Signore (Venerdì 01 giugno 2018/2025 A.D.).

 
 
 
 
 
Dice Gesù: “Io Prometto Che Dispenserò Doni e Grazie Inimmaginabili a tutti coloro che, dichiarandolo pubblicamente nel Mio Nome, si asterranno dalla donazione dei propri organi! In Particolare, Assicuro a questi Figli Che Termineranno la loro Esistenza Terrena nella Piena Pace dell’Animo, Venendo poi Immediatamente Accolti nella Beatitudine del Regno di Mio Padre.
Inoltre, a Seguito di Tali Spontanee e Genuine Obbedienze, ad Ulteriore Conferma della Mia Divina Misericordia, Guarirò Improvvisamente le Creature Ammalate e idealmente individuate quali destinatarie delle originarie iniziative di umana solidarietà”.