Messaggio di Gesù (ad una Creatura della Terra – Sabato 08 luglio 2017/2024 A.D.).

 

 

 

 

Che chiesa è mai questa? Pietro fondò la Vera Roccia della Purezza, dell’Amore, e La fondò Su Quanto Io Avevo Predicato e Lasciato nelle sue mani.   Assistendo agli scandali – che quasi ogni giorno emergono, tanti Cuori si sono induriti e allontanati da essa.   Persecuzioni e intimidazioni colpiscono i Miei veri consacrati, che parlano di Verità, e questi attacchi arrivano proprio dai vertici della chiesa: mancano solo il rogo e la tortura, come ai tempi terribili dell’inquisizione, e il quadro è completo.    La chiesa attuale vuole il potere – non Me; il Tabernacolo Che Mostrai alla Mia Piccola Creatura Ne E’ la Conferma, poiché lì non Ci Sono Io, ma il Mio avversario, adorato dai Miei “consacrati”, che recitano la parte di figli di Dio, impeccabili nei loro   clergyman, confezionati da stilisti famosi.    Quanti Bambini Sono stati uccisi nell’Anima da questi lupi vestiti da agnelli, anche dalle papaline rosse e viola.   Questo ancora avviene, ma tutto resta nel silenzio; solo qualcosa trapela, poi ancora silenzio”.   (Qui Gesù Ha un Lamento, per poi Riprendere a Parlare) “Inorridisco nel Vedere la Mia Chiesa, non più Mia, ridotta ad un mare di putridume, che fuoriesce da quelle mura omertose.   L’Urlo della Mia Giustizia Spezzerà quel silenzio diabolico…. e pochi si Salveranno.   Rallegrati – Popolo Mio, non senti già i Miei Passi? Io Sono l’Alfa e l’Omega, il Principio e la Fine!”.