L’orologio sul Calvario!

Non di rado, assistiamo a delle vere e proprie scorciatoie della Preghiera, quasi qualcuno avesse imposto l’orologio sul Calvario! E’ il caso del “Credo in Un Solo Dio…..”, modificato a piacimento di pochi per la tristezza di molti, che vedono i tagli alla Fede come una rivisitazione moderna della Chiamata Solenne al Padre Celeste.

Mentre il modernismo dilaga, la questione si fa sempre più sibillina, dal momento che non poche cose mutano proprio sotto i nostri occhi, senza che ce ne accorgiamo! Infatti, come non notare – ad esempio, che all’interno delle nuove e avveniristiche strutture architettoniche – come quella del Divino Amore in Roma, dall’Altare Maggiore E’ Stato Sfrattato il Santissimo con tutto il Tabernacolo, posto invece in una saletta attigua e dedicata al Raccoglimento Spirituale dei Fedeli, quasi a relegare il Padrone al ruolo di portiere, lontano da quello Ch’E’ Il Suo Vero Posto? Per non tralasciare – poi, la mancanza degli inginocchiatoi, ovvero le parti dedicate all’invito silente alla Devozione, mancando i quali, i Fedeli non si sentono quasi stimolati alla genuflessione, mancando così di Riguardo al Signore.

Insomma, sorvolando sulle vetrate colorate, a volte indicanti l’esaltazione egizia agli dei del tempo antico, auspichiamo non vi siano state sollecitazioni pseudo massoniche, perché sarebbe davvero grave il prendere atto di ciò, mentre tutto sta andando a rotoli.

Tuttavia e come già riportato anche nelle pagine di questo portale, sembra che i Tempi Siano Maturi, Che Sia – cioè, Giunto il Momento tanto Atteso da coloro che ritengono ancora Cristo il Figlio Prediletto di Dio, Fonte di Salvezza per il Mondo intero.