Messaggio di Gesù Cristo – a Giovanni, 13 ottobre 2014 (2021) A.D. – ore 03,30

 

 

 

 

…..e poiché Egli E’ il Capo Vero, di Lui devo Cantar io misero, a seguir la Sua Parola mi accingo e AmarLo con tutto me stesso io voglio, perché il Cristo E’ il Salvatore del Mondo…e di Tutto Quanto non riesco nemmeno a immaginare.

Devo RingraziarLo incessantemente, per Avermi Dato ogni possibilità, Facendomi Vivere in luoghi lontani dalla miseria e dalle tribolazioni.

A Questo Galantuomo, non potrei non Tributare ogni Onore, giacché sulla Terra Venne a Patire anche per me che – come Amava dire il Caro San Paolo, sono l’ultimo tra gli ultimi.

Ha Voluto Concedere la Grazia di servirLo, dovendosi piegare ogni realtà, ogni ginocchio, in Terra come in Cielo, al sol Pensiero di Cotanto Divino Potere.

Non perdiamo ancora il prezioso Tempo, essendo Giunta l’Ora di lasciare il vecchio….per abbracciare il Nuovo.

Benedetto il Santo Nome del Signore, nei Secoli dei Secoli, Amen!

 

 

 

  

 

 

……, scrivi Quanto ti Detterò.

Gente della Terra, sta per giungere a voi una grande Prova, Permessa direttamente dal Padre Celeste per la Selezione Finale, ch’E’ ormai Prossima a Verificarsi.

Avrete modo di rendervi conto di Ciò proprio osservando il paese Italia, cui ruotano attorno gli interessi più nefasti della malvagità mondiale, protesa alla demolizione dei Valori.

Le opere del male sono ormai allo stremo ma pur sempre in azione e pronte a sferrare un attacco a voi Creature, generando la più ampia confusione circa le strade da seguire e, quindi, da scegliere; cercheranno di inquinare i vostri pensieri, ponendovi innanzi alcuni falsi idoli da emulare ma che si riveleranno, poi, le cause di tutti i guai dell’umanità! Persino esponenti delle istituzioni terrene, mediante gravi inganni, contribuiranno alla perdita delle preziose Anime, facendoLe perire nella dannazione per aver impedito Loro di seguire la Via della Salvezza.

Un accordo contro i Figli della Mia Vera Chiesa, organizzato dagli umani vertici su scala mondiale, vedrà uscire allo scoperto gli occulti adepti del Mio nemico, ch’è satana il bugiardo, collaborato da inimmaginabili soggetti che – normalmente tra voi negli anni, hanno tradito persino i Doni del Creatore d’ogni Cosa! Per loro non ci sarà Riguardo alcuno, poiché hanno fondato l’insulso potere sull’allora morte Mia e di tutti voi, ponendo le loro leggi al di sopra della Prestabilita Verità.

Un’ormai imminente Rivelazione sovvertirà gli Animi delle genti, generando rivolte dolorose e feroci reazioni dei figli contro i figli proprio nella Terra dei Martiri Cristiani, le cui conseguenze saranno talmente gravi da oscurare il Cielo e colorar di Sangue i suoli.

Il culmine si avrà su d’un romano colle, nei cui edifici ospitati tenteranno di mistificare le Realtà e le Figure invece da Me Predestinate, ricorrendo alle cure anche delle corrotte confraternite, pur Nate sulla Mia Croce ed in conflitto attuale col Mio vicario, ormai ben Consapevole di Quanto Sta per accadere.

Ricordate che alcuno potrà porre recinti umani all’Operato Mio, poiché E’ Quanto Disposto dal Padre Celeste Sin dal Principio, mentre voi – che avete ignorato ogni Avvertimento – profanandone i Contenuti Salvifici, vedrete Calar dal Cielo le Ali della Giustizia, Che Soverchierà ogni distorto intento.

I Bambini Costituiranno le Basi del Nuovo Mondo ma solo alcuni tra voi – lasciati a memoria di quanto non dovrà più essere, provvederanno – coi Miei Angeli, alla Diffusione della Parola per il Pianeta intero, Che tornerà agli Splendori Originari, Quali Doni dell’Altissimo.

Così Io, Gesù, Ho Parlato a coloro che vorranno intendere e comprendere che la Vita Vera E’ un’Altra Cosa! Vi Benedico”.

stelle (5)

stelle (5)